ASPETTANDO LECCO-VIRTUS
PARLA COACH GABURRO:
“PIÙ EQUILIBRIO CHE A SONDRIO”

LECCO – Domani alle 15 ad Alzano Lombardo il primo turno di Coppa Italia tra Virtus Bergamo e Calcio Lecco. I blucelesti vogliono dare continuità alla bella prestazione di settimana scorsa, mentre per i bianconeri si tratta dell’esordio stagionale.

Mister Gaburro non potrà schierare gli 11 che hanno giocato contro il Sondrio perché Pérez è fermo ai box per via di una fascite. Nella lista dei convocati ritornano invece Moleri, Ruiu e il portiere Belladonna, out invece Poletto per influenza: “Dal punto di vista della squadra, la Virtus non ha cambiato praticamente nulla se non il mister. Gli innesti sono stati veramente pochi e questo crea una velocità di amalgama perché è un gruppo che si conosce bene e che tatticamente può essere molto avanti. Bruniera è nuovo, faceva già il vice lì e conosce il materiale umano, però preferisce la difesa a 4 rispetto al suo predecessore Madonna che dietro giocava a 3”.

Vincere e passare il turno vuol dire giocare anche la settimana prossima una partita ufficiale in attesa dell’esordio in campionato del 16 settembre: “Siamo una squadra abbastanza completa, non abbiamo solo una caratteristica per offendere. In questa fase è difficile trovare squadre che si coprono e basta, e in quel caso conterà soprattutto la qualità, ma domenica all’esordio penso che la Virtus Bergamo approccerà in maniera differente il match. Le squadre cercano in queste partite personalità e iniziativa, noi dobbiamo verificare la nostra tenuta. Rispetto al Sondrio, questo match rappresenta uno step successivo verso la preparazione al campionato. Dobbiamo avere più equilibrio e cercare di ripartirci i palloni in maniera diversa, lavorare meglio sui terzini, con l’aiuto anche del centrocampista che raddoppia. Non sarà una partita facile, ma l’obiettivo è chiaramente quello di vincere e fare bene”.

Ecco i 21 convocati: 2 portieri, 8 difensori, 4 centrocampisti, 7 attaccanti. Belladonna, Magonara, Ruiu, Carboni, Pedrocchi, Draghetti, Segato, Lella, D’anna, Malgrati, Meneghetti, Alberghetti, Corna, Caraffa, Merli Sala, Capogna, Lisai, Guadagnin, Calloni, Silvestro, Moleri.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati