ARRIVATI A LECCO I 34 BAMBINI UCRAINI OSPITI GRAZIE
AL PROGETTO DI “LES CULTURES”

LECCO – Sono arrivati e rimarranno da noi fino a giovedì 23 luglio i 34 bambini provenienti da Chernigov in Ucraina che verranno ospitati in famiglie per l’ormai consolidato progetto di accoglienza terapeutica promosso da Les Cultures.

“Ringraziamo tutte le persone che prendono parte a questa iniziativa – dichiara l’associazione -, indispensabile per poter migliorare le condizioni sanitarie dei ragazzi provenienti dalle zone contaminate dal disastro di Chernobyl“.

LA SCHEDA
Il progetto prevede l’accoglienza in famiglia di minori ucraini provenienti dalla regione di Chernighiv con finalità di soggiorno terapeutico. I minori, tra i 7 e i 14 anni, vivendo in una zona ancora altamente contaminata dagli effetti del disastro della centrale nucleare di Chernobyl, traggono grande beneficio dalla permanenza in un ambiente salubre e con un’alimentazione sana.

È stato scientificamente dimostrato, infatti, che i bambini, soggiornando lontani da zone contaminate, possono vedere ridotto del 30 – 50% il tasso di Cesio 137 accumulato nel sangue.

Descrizione progetto   

I minori accolti vengono scelti in collaborazione con il nostro partner Detskij Fond che ha una conoscenza approfondita del contesto socio-culturale della regione e la situazione delle famiglie e degli istituti da cui provengono i bambini.

L’intenzione è quella di dare l’opportunità al maggior numero di bambini possibile di essere inseriti nel programma di ospitalità, favorendo un’elevata turnazione.

Le famiglie che partecipano al progetto possono beneficiare di alcuni incontri preliminari in cui i nostri operatori illustrano la situazione sanitaria e sociale dei minori che verranno ospitati, i benefici della permanenza in Italia, i comportamenti che è opportuno tenere, nonché le finalità globali della nostra associazione. Saltuariamente vengono organizzati anche brevi corsi sui rudimenti della lingua ucraina.

Durante tutta la durata del soggiorno un accompagnatore ucraino di riferimento è a disposizione delle famiglie in veste di tutor e organizzati incontri di condivisione e di animazione comuni.

Obiettivi     

L’obiettivo generale del progetto è quello di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita dei minori ucraini.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

Offrire l’opportunità a gruppi di bambini e ragazzi ucraini di aumentare le proprie difese immunitarie grazie ad una permanenza in ambiente non contaminato e a un’alimentazione più ricca di proteine e vitamine.

Offrire opportunità per un concreto sostegno psico-fisico ai minori e di conseguenza alle loro famiglie di provenienza e agli istituti che li accolgono.

Conoscenza delle cultura ucraina da parte delle famiglie italiane.

Promuovere gli incontri e gli scambi tra culture.

Beneficiari   

Circa 100 bambini (7-14 anni) all’anno
Budget      43.000€ circa/anno
Partner      Detskij Fond
Finanziatori      Donatori privati

BIMBI UCRAINI LES CULTURES 2015

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Dal mondo, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati