ARRESTO PER SPACCIO A CANTÙ,
L’ORDINANZA DAL GIP DI LECCO
PER Y.A.K., MAROCCHINO 23ENNE

CANTÙ – Spaccio fra Lecco e Como negli ultimi due anni. Questi i reati contestati a Y.A.K., cittadino marocchino senza fissa dimora, classe 1995, irregolare in Italia, su cui i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Cantù hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare dell’obbligo di presentazione alla PG, emessa dal Gip al tribunale di Lecco lo scorso 12 settembre.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati