0

METASTASI/15 ANNI E MEZZO
IN APPELLO A MARIO TROVATO,
MARCO RUSCONI “SE LA CAVA”

MILANO – Aggravata la pena rispetto al primo grado per il capo del clan Mario Trovato, condannato in appello a 15 anni e mezzo di carcere contro i 12 anni e 6 mesi che gli erano stati comminati in prima istanza.

RUSCONI-MARCO2Confermata invece la sentenza lecchese per l’ex sindaco di Valmadrera Marco Rusconi, che rimane condannato a due anni (in appello ne erano stati richiesti tre e mezzo) con i doppi benefici di legge ovvero la condizionale e la non menzione – per la sola turbativa d’asta semplice; niente corruzione, insomma, a conferma della sentenza di primo grado.

Dieci anni sono stati inflitti ad Antonino Romeo e 9 anni e 9 mesi a Massimo Nasatti (furono condannati ad otto anni in primo grado) . Sconto di pena a Claudio Crotta (un anno e mezzo contro i 2 anni e tre comminati a Lecco), 10 anni ad Antonello Redaelli.

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News, politica, Valmadrera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati