0

ANNONE/VIA LIBERA PER IL PONTE,
ORA L’APPALTO E NEL 2018 I LAVORI.
VERRÀ INTITOLATO ALLA VITTIMA

camion-ponte-annone-crollato-2ANNONE BRIANZA – C’è il via libera per il nuovo cavalcavia di Annone. Anas è stata autorizzata da Roma a procedere alla gara d’appalto per realizzare l’opera che andrà a sostituire il ponte crollato lo scorso 28 ottobre sulla Statale 36 e causando la morte di un automobilista.

“Giovedì mi è giunto il parere positivo all’intervento dal Ministero delle Infrastrutture, più precisamente del Provveditorato alle Opere pubbliche della Lombardia e dell’Emilia Romagna – comunica il sindaco Patrizio Sidoti a Il Giorno -. Da quanto tuttavia ho avuto modo di comprendere è stata autorizzata anche la realizzazione della pista ciclopedonale”.

claudio-bertini-annone-okIl nuovo ponte sarà a campata unica, lungo 45 metri e largo 8 e mezzo, 3,25 per ogni corsia più due banchine laterali da un metro ciascuna, con annessa pista ciclabile. Verrà realizzato in una particolare lega di metallo anti-corrosione e sarà in grado di reggere il passaggio di due camion contemporaneamente carichi di trasporti eccezionali che pesano fino a 108 tonnellate. Il costo stimato si aggira sui quattro milioni di euro, messi a disposizione sempre dal Ministero. Salvo imprevisti il nuovo viadotto sulla Superstrada potrebbe essere pronto entro la fine del 2018, gli inizi del 2019 nella peggiore delle ipotesi.

Il cavalcavia sarà intitolato a Claudio Bertini, l’unica vittima del crollo che, come tanti, stava tornando a casa dal lavoro quando il sovrappasso gli è franato addosso, intrappolandolo nella sua Audi A3 e ammazzandolo sul colpo senza possibilità di scampo.

 

 

Pubblicato in: Annone, Civate, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati