0

ANCORA SPACCIO ALLE MERIDIANE:
GIÀ INDAGATO PER IL FERRHOTEL
PASSERÀ 8 MESI A PESCARENICO

ferrhotelLECCO – Fermato un altro dei pusher del Ferrhotel poche ore dopo l’arresto di un “collega”, sempre in zona “Meridiane”. Al passaggio della pattuglia venerdì pomeriggio in tre si sono allontanati rapidamente liberandosi di un involucro con 11 grammi di marijuana e dando motivo ai poliziotti di inseguirli.

Nonostante la fuga e la resistenza due sono stati fermati - C.B., classe 1994 e B.O., classe 1998, entrambi del Gambia -. Il più giovane aveva in uno zaino poco più di 90 euro ed è stato riconosciuto come uno dei soggetti indagati in stato di libertà nel blitz antidroga al Ferrhotel del novembre scorso.

Arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio è stato condannato questa mattina a otto mesi di reclusione da scontarsi nel carcere di Pescarenico.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati