AMIANTO/LAVORI OK. ANNULLATO
DAL RIESAME IL SEQUESTRO
DELL’AREA EX LEUCI

LECCO – Il Tribunale del Riesame ha accolto la richiesta della proprietà dell’area ex Leuci a Lecco, rinunciando così alla proposta di sequestro delle strutture avanzata dalla Procura.

A far pendere la bilancia a favore dei titolari della grande area al Caleotto è stato il positivo avvio dei lavori di bonifica dell’amianto – presente in quantità nel perimetro in cui insistono gli edifici dell’ex enorme stabilimento cittadino.

E proprio quell’amianto aveva mosso il sostituto procuratore Paolo Del Grosso verso il sequestro; oggi però lo stesso PM ha rinunciato, affermando come siano “venute meno le misure che avevano giustificato la richiesta di sequestro dell’area”. Il collegio presieduto dal giudice Enrico Manzi ha dunque accolto: niente sequestro.

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati