AHI NOGARA/FUORI DALLA REGIONE
CAUSA POLTRONA FERROVIE NORD?
“SON SERENO, RUOLO MARGINALE”
INTANTO FORMENTI È IN FERMENTO

maroni_giugno2017_referendum009_flavio nogaraLECCO – Ore di tensione per il segretario provinciale uscente della Lega Flavio Nogara, neo eletto consigliere regionale ma in bilico a causa della presunta ineleggibilità per via di un incarico nel cda di una società pubblica (le Ferrovie Nord Milano di cui è appunto consigliere di amministrazione).Nogara avrebbe dovuto dimettersi per correre alle regionali – dove ha vinto con il record di preferenze tra i candidati leghisti lecchesi; non avendolo fatto, ora rischia seriamente di decadere, lasciando spazio al secondo “classificato”, ovvero Antonello Formenti.
“Nessuno pare sapesse nulla di questa causa di presunta ineleggibilità – spiega Nogara intervistato da LeccoNews – i legali stanno comunque valutando. Io sono sereno perché non ho fatto nulla di male ed in campagna elettorale ho dato l’anima per far vincere la Lega e per trovare consenso personale”.Ma adesso come va a finire, secondo lei?
“Personalmente non vedo il senso di questa presunta causa di ineleggibilità per il mio ruolo marginale, ricoperto in una società ininflente sul territorio lecchese. Spero alla fine venga rispettata la volontà dei cittadini che mi hanno democraticamente eletto”.

Lega Formenti Faggi Nogara 1

SORRIDENTI/Formenti, Faggi e Nogara dopo le elezioni

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati