ACQUA/LARIO RETI RASSICURA,
“NELL’EVENTUALE FUSIONE
SOLO LR-GAS ED ENERGIA”

LECCO – Con una nota Lario Reti Holding replica alle dichiarazioni dell’esponente leghista Elena Zambetti con cui ieri sera in consiglio provinciale ha portato all’attenzione la possibile fusione della società lecchese con A2A vedendovi un rischio di privatizzazione nella gestione del servizio idrico.

Lario Reti Holding - Logo 2017Lario Reti Holding S.p.A. specifica, in risposta alla dichiarazione della Consigliera Zambetti Elena, e per evitare equivoci in materia, che la Holding e quindi la gestione del Servizio Idrico Integrato non sono oggetto dei lavori di studio per la possibile aggregazione con ACSM-AGAM, ASPEM ed AEVV.
Tali lavori coinvolgono e potranno coinvolgere in futuro solo ed esclusivamente le controllate Lario reti gas Srl ed ACEL Service Srl.

Il Servizio Idrico Integrato per la Provincia di Lecco continuerà ad essere gestito da Lario Reti Holding S.p.A. con il sistema dell’in-house providing fino alla scadenza dell’affidamento attuale, al 31 dicembre 2035.

 

Pubblicato in: politica, Ambiente, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati