0

ACQUA DI QUALITÀ, CONTROLLATA
E SOSTENIBILE, TRE PROGETTI
PER LARIO RETI E WATER ALLIANCE

Lario Reti Holding - Logo 2017LECCO – I presidenti delle otto aziende di Water Alliance – Acque di Lombardia si sono dati appuntamento presso lo stand di Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della città metropolitana di Milano, in occasione della giornata di apertura di Ecomondo 2017, per presentare e discutere le numerose attività che proprio grazie alle sinergie create dalla “alleanza” si stanno portando avanti con grande successo. Il primo progetto è la “Rete dei laboratori in Lombardia: una comunità di aziende che fa analisi” realizzato in collaborazione con Confservizi e finalizzato alla promozione di sinergie sia organizzative che operative tra i laboratori delle otto aziende che fanno parte di Water Alliance, che attraverso la condivisione di know how e competenze in un’ottica di confronto e miglioramento, alzino sempre più il livello di qualità dei servizi.

Il secondo progetto è lo “Screening isotopico dei sistemi acquiferi lombardi”, condotto da Water Alliance in collaborazione con l’università La Sapienza di Roma. Si tratta della prima, vera mappatura delle acque lombarde, realizzato su scala regionale, grazie all’analisi di campioni d’acqua provenienti dai tantissimi pozzi del sottosuolo della regione. Una mappatura che consentirà di identificare la provenienza dell’acqua presente nelle falde che dissetano i cittadini lombardi, ma anche l’età, la composizione, la salubrità e la qualità della preziosa risorsa liquida. Lo studio permetterà di stabilire come la grande abbondanza di oro blu nelle falde della regione al centro della Pianura Padana possa escludere, nel breve-medio periodo, un rischio siccità per la popolazione.

È stata inoltre presentata in anteprima la sottoscrizione del “Protocollo Ecosport”, che si terrà l’1 dicembre a Cremona, un’iniziativa promossa da Padania Acque e condivisa dalle aziende della rete, che ha l’obiettivo di contribuire alla sostenibilità delle manifestazioni sportive promuovendo l’adozione di misure a basso impatto ambientale e sociale, a partire dalla gestione dell’acqua. Di importanza strategica il prossimo appuntamento di Water Alliance, in calendario il 20 novembre presso la sede di Anci Lombardia con il seminario “La gestione pubblica dell’acqua. Politiche e modelli di gestione per il futuro dell’oro blu” (per saperne di più).

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati