0

ACCUSATI DI OMICIDIO COLPOSO
MEDICO E INFERMIERA:
65ENNE MORÌ DOPO DIMISSIONE

ospedale-carabinieriLECCO – Dimisero una paziente dall’ospedale Manzoni, ma la donna dopo poche ore morì. Adesso il medico C. S. e l’infermiera A. L. sono accusati di  omicidio colposo per la morte di Angela Panizza, 65 anni, di Lierna, avvenuta nel 2013. La Procura di Lecco aprì un’inchiesta e il Pm Cinzia Citterio, affidò la perizia a due medici legali Maurizio Gavinelli e Paolo Tricomi. A processo i due sono difesi rispettivamente dall’avvocato Paolo Rivetti e dall’avvocato milanese Giuseppe Locurcio, che difende anche l’Azienda ospedaliera Manzoni.

Invece l’avvocato Paolo Faini è per la famiglia della vittima. Ieri sono stati sentiti i due consulenti della Procura che hanno ricostruito la vicenda e illustrato le condizioni dell’anziana lecchese colta da malore. Non è stato però chiarito il nesso tra la carenza di cure in ospedale e la morte sopraggiunta dopo qualche ora dalle dimissioni. Saranno sentiti altri testimoni sia dell’accusa che dalle difesa nella prossima udienza fissata a metà marzo 2018.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati