0

ACCOGLIENZA E INCLUSIONE
DEI MIGRANTI: ANCHE BRIVIO
PER L’INIZIATIVA DEI SINDACI

brivioLECCO – Il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha aderito all’iniziativa di raccolta firme proposta da Emma Bonino, Enzo Bianco (sindaco di Catania) e Giorgio Gori (sindaco di Bergamo) e già sottoscritta tra gli altri dai sindaci di Milano, Trento, Treviso, Verona, Bolzano, Parma, Palermo e da numerose organizzazioni del terzo settore per depositare in Parlamento la legge di iniziativa popolare per l’accoglienza e l’inclusione dei migranti.

MIGRANTI AL VILLAGGIO BALLABIO (88)“Lo scopo è quello di lanciare un movimento culturale capace di far emergere quel patrimonio di solidarietà che, per quanto a volte sia difficile da vedere, è fortemente diffuso e radicato nei nostri territori: per non lasciare campo a paura e insicurezza, che alimentano xenofobia e intolleranza, soprattutto tra quelle fasce segnate da povertà, sofferenza ed esclusione – si legge nell’appello sottoscritto e fatto proprio dal sindaco Brivio -
Inoltre la legge vuole diffondere l’idea che un’accoglienza diffusa e di qualità è capace di allargare la cittadinanza, renderla inclusiva e promuovere coesione e sicurezza, per tutti. Infine, si vuole creare un’alleanza ampia e forte tra realtà che, pur appartenenti a culture diverse, trovano un terreno comune per garantire diritti a chi non ne ha e per promuovere la cultura dell’accoglienza e dell’inclusione, l’unica di fatto a produrre coesione sociale: sindaci e istituzioni, espressioni della società civile, dell’associazionismo e del terzo settore, parrocchie, associazioni imprenditoriali e sindacali, centri culturali, comunità immigrate, e altri ancora, insieme”.

Il lancio della campagna nazionale avverrà il prossimo 12 aprile e subito dopo comincerà la raccolta firme: nei 6 mesi successivi servirà raggiungere il traguardo di 50.000 firme necessarie per il deposito in Parlamento. Sarà dunque possibile firmare per la proposta di legge anche negli Uffici del Comune di Lecco.

Proposta di legge per soggiorno e inclusione stranieri – marzo 2017

 

 

Pubblicato in: Città, Dal mondo, Immigrazione, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati