92 ANNI PER 400 SCALINI:
OGGI SUL “MATITONE” DI LECCO
IL VISITATORE PIÙ ANZIANO

LECCO – Circa 70 ragazzi di prima media, provenienti da Monza e guidati dagli educatori ambientali della Cooperativa Sociale Demetra ONLUS, hanno esplorato la città di Lecco e sono saliti sul campanile grazie alla collaborazione dei volontari del Matitone. Fin qui nulla di strano: aperta nel 2015,  la salita al campanile di San Nicolò ha già impegnato quasi cinquemila turisti da tutto il mondo. Oggi però  è stato battuto un nuovo record: quello del visitatore più anziano.

20160504_113208

Tra gli undicenni, c’era infatti un “infiltrato” speciale, Domenico Vassena, malgratese della classe 1924, 92 anni compiuti a gennaio.

L’anziano signore, si è aggregato al gruppo e ha percorso più di 400 gradini per arrivare fino alla cima del campanile, e poi altrettanti per ridiscendere nuovamente in basso, spronando con la sua presenza i “colleghi” più giovani che soffrivano di vertigini. Arrivato in cima, mentre i ragazzi tiravano fuori i loro smartphone per scattarsi qualche selfie con le campane, il vecchietto si è dimostrato ancora una volta all’altezza della situazione ed ha estratto un cannocchiale  con il quale si è goduto appieno la vista sul paesaggio che, complice la bella giornata, era davvero mozzafiato.

20160504_112741 “Da tempo desideravo ammirare dall’alto Malgrate e la città di Lecco, specialmente da quando un anno fa il campanile ha aperto le porte: ammetto che è stato un po’ faticoso per me, ma ne è valsa la pena, sia per le interessanti spiegazioni storiche, sia per la bellissima vista sulle montagne. Sono salito davvero volentieri…ben attaccato al corrimano!” ha affermato il signor Vassena. “Effettivamente è il visitatore più anziano che abbiamo ospitato” ha affermato uno dei volontari “certo, il signore è molto in forma, ma oggi possiamo dire che questa visita è davvero per tutti!”. “E’ stata una bella sorpresa anche per i ragazzi” spiegano anche le operatrici di Demetra ONLUS, una cooperativa che organizza percorsi guidati in Brianza per scuole e  famiglie: “in questa gita dedicata alla città e alla sua storia, gli studenti hanno infatti potuto confrontarsi con qualcuno che, da quasi cento anni, conosce Lecco e ne ha vissuto i cambiamenti.”

Chiara Vassena

Pubblicato in: Cultura, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati