0

9 FEBBRAIO, PRIMO ANNIVERSARIO
DELLA NASCITA DI LECCONEWS. GRAZIE AI NOSTRI TANTI LETTORI

LECCO – Niente celebrazioni ma qualche numero per chiarire cosa rappresenti questo giornale (e il gruppo editoriale di cui fa parte). Abbiamo aperto i battenti, quasi in sordina, esattamente un anno fa. Il 9 febbraio 2013, “lanciato” solo dai suoi quotidiani on line fratelli, LeccoNews.LC ha ottenuto subito qualche centinaio di accessi.

Nel tempo è cresciuto, raccogliendo consensi (e critiche, come è normale per ogni realtà informativa indipendente) e raggiungendo nel breve giro di 12 mesi un numero imponente di affezionati e costanti lettori. Fino al vero e proprio “boom” di inizio 2014 quando ha macinato crescite esponenziali di traffico, toccando medie intorno alle seimila visite giornaliere con una punta eccezionale di 12.733 nella giornata di giovedì scorso [vedi tabella sotto tratta da Google Analytics, fonte ufficiale e super partes che certifica in modo autonomo i dati di accesso ai siti internet di tutto il mondo].

RECORD LC DA GOOGLE ANALYTICS

Nel mese di gennaio, con nuovi collaboratori e argomenti, abbiamo segnato un +33% rispetto a dicembre 2013 e quasi 40mila “utenti unici” (vale a dire computer diversi) collegati al nostro giornale. Insieme a Valsassinanews, Ballabio News e Lario News arriviamo oggi a sfiorare quota centomila unici.

Quali le chiavi di questo successo? Certamente la totale autonomia da soggetti politici ed economici e da qualsiasi consorteria di affari o di interessi vari. Il nostro editore è una piccolissima ditta individuale e ha una caratteristica un po’ fuori dal comune: lascia dire ai propri giornalisti ed opinionisti quello che vogliono – con il solo limite di essere corretti e veritieri nelle notizie e nei commenti. Ospitiamo costantemente interventi esterni di ogni credo politico, siamo vittime di discriminazioni (ad esempio: comunicati stampa che ci arrivano in ritardo rispetto a testate compiacenti con questo o quell’altro soggetto) e abbiamo subìto minacce, diffide e preannunci di querele proprio per le OPINIONI che non esitiamo a pubblicare. Opinioni – sia ben chiaro – non infilate tra le righe negli articoli, ma espresse in commenti autonomi e riconoscibili come tali.

Ecco perché sempre più persone a Lecco ed altrove ci seguono. In un contesto di informazione spesso non poco ingessata e in qualche caso gestita direttamente da quelle consorterie di cui sopra, spesso infarcita di “marchette” commerciali o politiche, la freschezza e la totale indipendenza di giudizio di LeccoNews non può che spiccare. Magari a qualcuno non piacerà questo tratto spigliato e a volte un po’ rude. Ma il bello di non avere padroni è proprio questo. Poter dire ogni giorno “chissene” e andare avanti così, con l’orgoglio di guardarsi allo specchio e non doversi vergognare per quello che si pubblica.

Il ringraziamento da parte di tutti noi di LeccoNews.LC va in primis ai molti lettori che man mano hanno scelto questo giornale come riferimento informativo ed agli inserzionisti pubblicitari che sostengono economicamente un progetto come detto svincolato da proprietà editoriali “impure”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News, Noi

Condividi questo articolo

Articoli recenti