TRUFFA FINANZIARIA, A PROCESSO
UN LECCHESE NON NUOVO
A RAGGIRI DI QUESTO GENERE

LECCO – Raggirò un cliente tenendo per sé 4mila euro da una intermediazione da 30mila euro.

G. S., un lecchese già noto per altri episodi analoghi, è comparso davanti al giudice Martina Beggio con l’accusa di truffa finanziaria per spiegare il fatto risalente a tre anni fa; il processo si concluderà nel prossimo mese di aprile.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati