SCI ALPINO, IN COPPA EUROPA
UN OTTIMO CAZZANIGA.
I GIOVANI AL FIS DI MADESIMO

WENGEN (CH)– Giornata da incorniciare per Davide Cazzaniga che nella Discesa Libera di Coppa Europa ha sfiorato il podio piazzandosi al 4° posto. Nella gara di venerdì sulle nevi svizzere di Wengen l’atleta dello Sci Club Lecco ha chiuso la sua performance con il tempo di 1’30”39 a soli 12′ centesimi dal podio. Infatti, 3°, con le lancette del cronometro stoppate sul 1’30”27 è stato il norvegese Adrian Sejersted, al secondo posto l’austriaco Christopher Neumayer (1’29”91) e al primo posto l’italiano Mattia Casse (1’29”78). In gara anche Nicolò Molteni che ha chiuso al 55° posto dopo una gara caratterizzata da qualche errore di troppo che non gli ha permesso di fare una gara all’altezza delle sue capacità.

MADESIMO – Doppio impegno sulle nevi di Madesimo con due Fis Cittadini di Slalom Gigante maschile e femminile che hanno visto impegnati gli atleti dello Sci Club Lecco. Nella prima gara femminile di sabato, ottima prova di Vittoria Fusoni che ha concluso la sua gara in 12ª posizione con il tempo di 1’48”21, la migliore delle tre lecchesi in gara. Artefice di una buona gara anche Angelica Feltre che ha chiuso al 23° posto, poco più dietro Anna Taborelli 38^. La gara è stata vinta da Laura Rota con il tempo di 1’44”05.

Nella gara maschile, nessun risultato di spicco: il migliore dei lecchesi è Jacopo Alberto Rizzi che chiude al 43° posto, a quattro posizioni di distanza si piazza Andrea Stievano(47°) quindi Matteo Taborelli 63°.  Giornata no invece per Aiace Smaldore e Riccardo Bianco fuori nella prima manche.  La vittoria è andata ad Alessandro Scuri che ha chiuso in 1’40”13.

Nella seconda giornata di gare, in programma per oggi, domenica, ancora una buona gara per Vittoria Fusoni grazie alla quale replica il risultato della giornata di ieri piazzandosi al 12° posto con il tempo di 1’56”08, mentre Taborelli ha chiuso in 24^ posizione. Nella da fare invece per Feltre fuori nella prima manche. A vincere Alessia Guerinoni con il tempo di 1’50”58.

Nella gara maschile, giornata decisamente negativa con il solo Stievano al traguardo in 43°, nella gara vinta da Luca Resinelli (1’45”41). Per Rizzi, Taborelli e Smaldore giochi finiti nella prima manche, mentre Bianco è uscito nella seconda.

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati