SABATO DI GRANDI EMOZIONI
PER LA JUNIORES: VITTORIA
3-2 CON GOL DECISIVO AL 96′

LECCO – La pazza Juniores della Calcio Lecco supera nel recupero della nona giornata di campionato la Pergolettese fanalino di coda grazie a una rimonta emozionante. Dopo un primo tempo da dimenticare, nella ripresa i ragazzi di Cristiano si scatenano e ribaltano una partita che sembrava già persa.

All’esordio tra i pali c’è Graziano Belladonna, il portiere classe 2000 della prima squadra che ritorna in campo dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo praticamente da inizio settembre. Per il resto, Cristiano sceglie il solito e collaudato 4-3-3, ma al 20′ è la Pergolettese a passare in vantaggio grazie alla rete di Rao che dopo un’azione confusa in area di rigore trova la via del gol.

I blucelesti sembrano accusare il colpo e non riescono a reagire, anche se recriminano un rigore con annessa espulsione, che l’arbitro non vede. Nell’unico minuto di recupero, Armanni approfitta di una disattenzione difensiva per battere Belladonna e portare il risultato sullo 0-2.

Un parziale che fa male, ma non ai ragazzi di Cristiano che aprono la ripresa con una clamorosa traversa colpita da Campanella. Il Lecco spinge e crea molte occasioni, ma Bruni è attento e non concede nulla fino al 76’ quando Arisi trova la via del gol. La pressione aumenta e all’88′ è Malvestiti a pareggiare i conti dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Proprio quando il risultato sembra congelato sull’ennesimo 2-2, Roversi scambia con Lamperti che chiude il triangolo e permette al numero 17 di battere il portiere avversario e regalare così 3 punti fondamentali per la classifica.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati