MONTAGNA/5 ANNI DALLA MORTE
DI MARCO ‘BUTCH’ ANGHILERI.
BRIVIO: “UN GRANDE LECCHESE”

LECCO – Sono trascorsi esattamente cinque anni dalla tragedia sul Pilone centrale del Freney (Monte Bianco) che ha portato via in pochi istanti un alfiere dell’alpinismo locale come Marco “Butch” Anghileri dei Gamma di Lecco.

“A cinque anni dalla scomparsa di un grande lecchese…Lecco sarà sempre orgogliosa di Marco Anghileri” afferma nella sua newsletter settimanale il sindaco Virginio Brivio.

Anghileri cadde a pochi metri dal successo; il padre Aldino – a sua volta notissimo uomo di montagna – lo attendeva a Chamonix, ma il corpo di Anghileri venne recuperato il 17 marzo alla base del Pilone.

Aveva 41 anni; ha lasciato moglie e due figli; il funerale nella Basilica di San Nicolò a Lecco ha segnato una pagina triste e dolorosa per l’alpinismo di Lecco e non solo.

http://lecconews.lc/wp/wp-content/uploads/2014/03/FUNERALI-BUTCH-9.jpg

 

Pubblicato in: Montagna, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati