0

MAXI SFILATA DI MASCHERINE
PER GLI ORATORI DI LECCO ALTA

Gli animatori e le catechiste

Gli animatori, le catechiste e gli educatori

LECCO – Si sono ritrovate tante mascherine in via don Luigi Monza per iniziare il festoso corteo del 43° Carnevale ambrosiano organizzato dagli animatori degli oratori di San Giovanni, Rancio e Laorca. Ad aprire il lungo corteo il corpo musicale Giuseppe Verdi di San Giovanni che ha accompagnato il vivace gruppo per le strade del rione, percorrendo anche alcune vie di Rancio con lancio di coriandoli e stelle filanti in abbondanza.

Giunto in oratorio l’aumentato gruppo di partecipanti ha assistito alla breve esibizione della banda per poi entrare nel salottone arcobaleno dove gli animatori hanno organizzato numerosi balli di gruppo trascinando soprattutto i bambini nella festa. Gli adolescenti hanno predisposto come gioco la patata bollente con tante penitenze per i bambini.

Gli animatori erano tutti vestiti da Dalmata assieme a suor Paola Bolis, le suore Saveriane e alle catechiste mentre gli educatori erano travestiti da ballerina di sumo. Presente anche il parroco della Comunità Pastorale dei Beati don Monza e Mazzucconi don Claudio Maggioni.

Al termine della tradizionale iniziativa sono state offerte ai presenti chiacchiere, torte e the preparati dalle mamme.

 

Pubblicato in: Città, Eventi, Giovani, Religioni Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati