0

LECCO IERI & OGGI N°139:
PALAZZO FALCK

PALAZZO FALCK - LECCOLECCO – Per il 139esimo episodio della nostra rubrica Lecco Ieri & Oggi torniamo in centro città e in particolare in piazza Garibaldi per analizzare un altro importante edificio lecchese che è stato per tanto tempo il cuore pulsante delle attività commerciali di Lecco: Palazzo Falck.

L’edificio, uno dei più notevoli fabbricati della nostra città, fu progettato da Giuseppe Ongania nel 1900 in stile neorinascimentale e conserva ancora oggi, nonostante gli anni e le varie ristrutturazioni effettuate, le caratteristiche architettoniche originarie che ne fanno un esempio non solo a livello cittadino.

Interessante anche sottolineare che palazzo Falck, che per una cinquantina d’anni fino al 1963 è stato sede della Banca d’Italia, ha attraversato successivamente anni di abbandono e decadimento dovuti a intoppi burocratici che ne impedivano di fatto l’utilizzo. Finalmente nel 2004 l’immobile è stato acquistato dall’Unione Commercianti Lecchesi che ha effettuato i lavori di ristrutturazione riportandolo all’antico splendore.

A parte l’edificio che di fatto è restato invariato, tra la cartolina, datata 1914, e la nostra fotografia si possono notare alcune differenze. Colpisce l’occhio dell’osservatore l’imponente presenza della statua di Garibaldi spostata durante gli anni venti dalla sua posizione al centro della piazza a quella attuale.

Andrea Granata

Palazzo Falck, Lecco, 1914

Palazzo Falck, Lecco, 1914

Palazzo Falck, Lecco, 2017

Palazzo Falck, Lecco, 2017

 

Cartoline d’epoca tratte da Gigi Amigoni, Lecco 1900: un saluto in cartolina, Calolziocorte, Amigoni G.; foto di Lecconews.lc

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Lecco ieri&oggi Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati