0

LECCO IERI & OGGI N° 109:
LA STAZIONE DI LECCO

EPSON MFP imageLECCO – Dopo aver visto il mercato, un altro dei punti di scambio più interessanti di ogni città presente fin da metà Ottocento in tutto il mondo allora civilizzato è sicuramente la stazione ferroviaria. Punto di scambio non solo di merci, ma anche di persone, gente che va e gente viene. Proprio alla stazione è dedicato il 109esimo numero della nostra rubrica Lecco Ieri & Oggi.

L’aspetto veramente particolare che colpisce subito osservando le due immagini è sicuramente che l’edificio principale della stazione tra il 1909, data della cartolina, ed oggi non ha subito cambiamenti degni di nota.

Diverso è il discorso per la piazza: innanzitutto è stata totalmente pavimentata in sampietrini, è stato rimosso il verde che la circondava, eccezion fatta per l’aiuola centrale, che comunque è stata risistemata con la rimozione del busto che, nella cartolina, appare ben evidente al centro.

Inoltre oggi si può notare anche a destra dell’accesso ai binari l’espansione della stazione che a inizio secolo non esisteva e che è stata realizzata solo dopo la seconda guerra mondiale per ospitare i circoli dei ferrovieri e gli uffici amministrativi.

Andrea Granata

 

Stazione di Lecco, 1909

Stazione di Lecco, 1909

Stazione di Lecco, 2016

Stazione di Lecco, 2016

Cartoline d’epoca tratte da Gigi Amigoni, Lecco 1900: un saluto in cartolina, Calolziocorte, Amigoni G.; foto di Lecconews.lc

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Lecco ieri&oggi Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati