GOL DI BARONE AL 95ESIMO:
LA JUNIORES BLUCELESTE BATTE
IL SEREGNO E SOGNA I PLAYOFF

LECCO – Vittoria in extremis per la Juniores Lecco di mister Cristiano e discorsi playoff ancora apertissimi. I blucelesti rischiano di buttare alle ortiche un match dominato nel primo tempo, che li ha visti condurre per 2 reti a 0 fino a mezzora dal novantesimo. La doppia firma di Grandi sembrava pesare come un macigno, ma nei minuti di recupero ecco uscire la determinazione e il carattere che hanno permesso al Lecco di conquistare i tre punti.

Nell’undici di Cristiano presente anche l’attaccante Aiman Napoli, al rientro dopo una lunga influenza che non gli ha permesso di partire per Chieri insieme ai suoi compagni della prima squadra. Un’ottima prova per lui quella di oggi, con rigore procurato e gol sfiorato.

Nel primo tempo la banda di Cristiano parte fortissimo e già dopo pochissimi minuti Arisi ha la palla gol per portare in vantaggio i suoi. L’1-0 non tarda ad arrivare perché all’8′ Lamperti impatta di testa il cross di Malvestiti. Il Lecco domina e sempre con Lamperti ha l’occasione per raddoppiare prima dell’intervallo, ma il piattone del numero 9 si spegne sul palo. Nella ripresa la musica non cambia, i blucelesti premono e Napoli si conquista il calcio di rigore.

Dagli undici metri si presenta Valerio, che è freddo e spiazza il portiere. 2 -0 e partita che sembra ormai indirizzata sui binari giusti. Lamperti e Napoli hanno un paio di occasioni interessanti per mettere in ghiaccio definitivamente il match, ma a trovare la rete è Grandi che, dopo una bella parata di Stropeni su Corallo, ribadisce in porta.

Gli ospiti ci credono e iniziano a prendere campo. All’88’ Grandi si ritrova tutto solo in area di rigore e batte facilmente l’estremo difensore bluceleste. Rimangono molti dubbi sulla posizione di partenza del bomber della prima squadra brianzola, ma l’arbitro convalida. Nei minuti di recupero il pressing di Barone porta all’errore Galimberti che calcia sulla schiena del bluceleste, il quale ne approfitta per segnare la rete del definitivo 3-2 al 95′.

La lotta ai playoff rimane apertissima a tre giornate dalla fine, con quattro squadre in un punto per aggiudicarsi l’ultimo posto disponibile per la post-season. Nel prossimo match i blucelesti faranno visita al Como, in quello che diventa un derby fondamentale per continuare a sognare.

IL TABELLINO

LECCO: Stropeni, Malvestiti, Di Bella, Monza (Siviero dal 46′), Rossi, D’Angelo, Guzzetti, Arisi, Lamperti (Cornettone dal 78′), Valerio (Bastianelli dall’80’), Napoli (Barone dal 70′). A disposizione: Corti, Mirabelli, Brambille, Raiola, Campanella. Allenatore: Giovanni Cristiano.

SEREGNO: Galimberti, Paci, Colombara (Saporito dal 70′), Montalbano, Mantegazza, Lazzaroni (Mastrogiovanni dal 56′), Lancellotti (Bucceri dal 74′), Ricelli, Grandi, Mariani, Corallo. A disposizione: Sburlati, Di Biase, Santoro, Merico. Allenatore: Fulvio Saini.

Ammoniti: Monza, Rossi, Guzzetti, Arisi, Barone, Cornettone per il Lecco; Paci, Ricelli, Grandi, Mariani per il Seregno.
Espulsi: Guzzetti del Lecco al 95′ per doppia ammonizione.

Arbitro: Sig. Francesco Andreoni (Milano)
Assistenti: Sig.ra Ambra Ramona Ferretti (Varese) – Sig. Giuseppe Zarcone

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati