0

EX LEUCI, LA LETTERA A BRIVIO
DEI RESIDENTI IN ZONA: “L’UNICO INTERVENTO, QUEL NASTRO…”

amianto leuci temporale (3)LECCO – Gli abitanti della zona hanno inviato una lettera al sindaco Virginio Brivio, “perchè si faccia carico della rimozione dell’amianto posto sul tetto della ex Leuci, fabbrica chiusa, abbandonata e con pannelli di eternit pericolosi e traballanti”.
Sono state raccolte 375 firme tra i cittadini residenti nei 9 condomini posti in Via Balicco, Via XI Febbraio, Via Tubi, Via Cortisella e largo Caleotto, famiglie, cittadini o lavoratori adiacenti l’area sopra nominata, firme che sono state consegnate in comune il 13 novembre scorso.
leuci no logo (3)I firmatari ricordano che il 26 settembre erano scaduti i 90 giorni imposti dall’ordinanza sindacale alla proprietà per la rimozione dell’amianto. “Ne sono passati altri 60 di giorni, invano.. Nulla da allora è stato fatto.Ad oggi, 24 novembre 2017, i i cittadini sono ancora in attesa di risposte concrete e di tempi certi per l’esecuzione dei lavori. Abbiamo deciso quindi di comunicare alla stampa quello fatto sino ad ora. L’unica movimentazione che c’è stata, è la comparsa di un nastro rosso e bianco a mò di transenna del posteggio esterno alla fabbrica”.

> LA LETTERA FIRMATA DA 375 CITTADINI DELL’AREA

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Economia, Lettere a LeccoNews, politica, Sanità Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati