DUE RISTORANTI FUORI REGOLA
E 50 AUTO CONTROLLATE
NEL SABATO NOTTE DEI CC

LECCO – Sabato notte controlli straordinari dei carabinieri di Lecco con l’ausilio dei reparti speciali.

In particolare i militari del Radiomobile insieme ai Nas di Brescia e del nucleo ispettorato del lavoro di Lecco, hanno ispezionato diversi esercizi pubblici per verificare il pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie e in tema di tutela del lavoro. Il titolare di un ristorante è stato denunciato per mancanza dell’autorizzazione dell’impianto di videosorveglianza, mancanza del documento valutazione e rischi e per tenuta scorretta dei luoghi di lavoro. Inoltre la presenza di un lavoratore in nero costerà una multa da 15mila euro, mentre un problema strutturale all’interno dei locali è stato segnalato all’ATS. Nel corso di un controllo ad un ristorante cinese sono state contestate alla titolare violazioni amministrative per un totale di 3mila euro per varie violazioni igieniche e per la mancata applicazione delle procedure di autocontrollo per le pulizie.

I controlli dei carabinieri della compagnia di Lecco hanno interessato anche la circolazione stradale sulle principali arterie e la prevenzione all’abuso di sostanze alcoliche. Sono stati controllati circa 50 autovetture e 80 persone. Solo due sono risultate positive all’etilometro: una ragazza di Valmadrera è stata segnalata in quanto trovata alla guida con un tasso alcolemico pari a 1,47 g/l e a un ragazzo di Milano è stata ritirata la patente in quanto alla guida con un tasso superiore al limite consentito pari a 0,64. Per lui è scattata la sola sanzione amministrativa di 725 euro e non la segnalazione in Procura in quanto il tasso alcolemico è rimasto inferiore a 0,8 g/l. Nel complesso i militari hanno sanzionato vari automobilisti indisciplinati per contravvenzioni al Codice della Strada per un ammontare di circa 1.300 euro.

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati