DROGA ALL’ALBERGHIERO,
17ENNE LECCHESE ARRESTATO
NELLA SCUOLA DI CHIAVENNA

CHIAVENNA – Si trova al carcere minorile Beccaria di Milano il 17enne lecchese fermato con l’accusa di spaccio di stupefacenti nel blitz dei carabinieri alla scuola alberghiera “Crotto Caurga” di Chiavenna.

Oltre al giovane sono stati segnalati come consumatori di sostanze tipo hashish e marijuana un ragazzo e una ragazza, mentre una ventina di altri adolescenti, “indicati” dai cani antidroga dei carabinieri cinofili di Orio al Serio, sono stati sottoposti a più attenti controlli risultando poi negativi, verosimilmente perché entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona.

“Tutte le operazioni si sono svolte nel corso della mattinata, dalle 9 alle 12 – spiegano i carabinieri – limitando al minimo le interferenze con la consueta attività didattica in corso e con l’assistenza del dirigente scolastico e di alcuni docenti dell’istituto, sempre nel pieno rispetto della dignità e della riservatezza degli studenti, considerata anche la loro giovane età”.

Immagine di repertorio

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati