DOTE COMUNE: ALTRI 5 TIROCINI
TRA COMUNE E PROVINCIA.
C’È TEMPO FINO A MARTEDÌ 11

LECCO – Banditi cinque nuovi tirocini nell’ambito di DoteComune – Anci Lombardia: due posti presso il Comune di Lecco e tre presso la Provincia di Lecco.

Per quanto riguarda il Comune un tirocinante farà esperienza in area sociale al punto informativo e di orientamento dei servizi alla persona per 6 mesi, mentre un tirocinante troverà spazio in area amministrativa al servizio demanio idrico e lacuale per 12 mesi.

La domanda di partecipazione con allegati i documenti richiesti, scaricabile dal sito www.dotecomune.it e dal sito istituzionale del Comune di Lecco, dovrà essere presentata entro le ore 12.30 di martedì 11 dicembre.

I colloqui si terranno a partire da venerdì 14 dicembre. Qui saranno valutati i titoli, le esperienze e le motivazioni dei candidati in funzione del tirocinio scelto. Ovviamente, pur non costituendo un prerequisito di accesso, saranno privilegiati titoli ed esperienze attinenti all’area tecnico-professionale in questione.

Le graduatorie saranno pubblicate sul sito del Comune di Lecco e l‘avvio dei tirocini è previsto per martedì 15 gennaio 2019.

Per quanto riguarda la Provincia sono stati banditi i seguenti tirocini, tutti della durata di 12 mesi, con un impegno di 20 ore settimanali.

  • 1 tirocinio come operatore d’ufficio presso Collocamento obbligatorio
  • 1 tirocinio in area tecnica -profilo Topografo
  • 1 tirocinio in area Servizi turistico

Il termine per presentare le domande di partecipazione scade alle alle 14.00 di martedì 11 dicembre.

DoteComune è un’esperienza formativa nella pubblica amministrazione per inoccupati o disoccupati di età uguale o superiore a 18 anni sia cittadini italiani, che dei Paesi dell’Unione europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti in Lombardia.

È prevista un’indennità mensile di tirocinio di 300 euro e al termine dell’esperienza vi sarà la certificazione delle competenze acquisite, secondo il Quadro regionale degli standard professionali di Regione Lombardia. Dote Comune è un tirocinio, quindi un’esperienza formativa a carattere teorico-pratico, non un contratto di lavoro.

In base al nuovo Protocollo d’intesa Anci – Regione Lombardia la partecipazione a Dote Comune costituisce assolvimento del percorso di politica attiva del lavoro. Quindi i candidati selezionati che dichiarino di essere disoccupati o in cerca di prima occupazione, perciò rientranti nella categoria indicata nell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015, dovranno stipulare il Patto di servizio personalizzato in un ente accreditato per i servizi al lavoro (Centro per l’impiego). Di conseguenza dovranno consegnare all’ente ospitante la Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (Did).

 

Pubblicato in: lavoro, Città Tags: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati