CALCIO, IL LECCO SI DIVERTE (7-1)
CON L’AURORA OLGIATE MOLGORA,
SQUADRA DI PROMOZIONE

LECCO – Non si trattava di un impegno ufficiale, ma in questo caso veiene buona la frase fatta “è buona la prima” al Rigamonti-Ceppi per il Lecco, che supera con il risultato di 7 a 1 l’Aurora Calcio di Olgiate Molgora. In attesa dell’esordio stagionale tra le mura amiche, i blucelesti di Gaburro ne hanno approfittato per mettere nelle gambe novanta minuti di puro agonismo contro una compagine di Promozione. Quest’oggi davanti ad almeno 150 spettatori curiosi si è visto un buon calcio e tanta intensità, nonostante il risultato finale non sia mai stato in dubbio. Piccola curiosità, i 7 gol sono arrivati da 7 marcatori differenti, segno che questa squadra è in grado di punire con diverse soluzioni.

Ad aprire le danze ci pensa Lisai al 3′ minuto con un bel gol in mezza girata, mentre è più facile il rigore realizzato da Segato al 18′, anche se con qualche brivido. Al 30′ ci pensa la capocciata di D’Anna su imbeccata di Lisai a congelare il risultato. Cinque minuti più tardi è Capogna a firmare il suo nome sul taccuino dei marcatori e poco dopo è Draghetti a unirsi alla festa e firmare il 5 a 0 su passaggio di Poletto, abile a rubare palla al limite dell’area. Sul finale di primo tempo c’è spazio per il gol della bandiera per gli ospiti su calcio di rigore con Hamadou. Nel secondo tempo Gaburro rivoluziona la squadra e cambia tutti gli effettivi, il ritmo della partita, complice anche il risultato, non decolla, ma regala comunque emozioni. Al 56′ Silvestro pennella a giro e firma il 6 a 1, mentre Lella all’86’ strappa gli applausi con un bellissimo gol in rovesciata, un colpo al quale i tifosi blucelesti stanno facendo l’abitudine.

LECCO – AURORA CALCIO 7-1
Lisai (L) al 3′; Segato (L) su rigore al 18′; D’Anna (L) al 30′; Capogna (L) al 35′; Draghetti (L) al 38′; Hamadou (A) su rigore al 40′; Silvestro (L) al 56′; Lella (L) all’86’.

LECCO (4-3-3) primo tempo: Guadagnin, Magonara, Malgrati, Calloni, Corna, Poletto, Segato, Lisai, Draghetti, D’Anna, Capogna. Allenatore: Marco Gaburro.

LECCO (4-3-3) secondo tempo: Belladonna, Accordino, Malvestiti, Merli Sala, Mirabelli, Pedrocchi, Moleri, Meneghetti, Caraffa, Silvestro, Lella. Allenatore: Marco Gaburro

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati