“AMBIGUITÀ DA LEGAMBIENTE”
SUL FORNO ‘RIFIUTI ZERO’
SI SMARCA DALL’ASSOCIAZIONE

Come Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero condividiamo solo in parte il comunicato del
Coordinamento provinciale di Legambiente Lecco apparso sui media locali

Prendiamo atto che Legambiente dichiara di ritenere necessario la dismissione del forno
inceneritore a partire dal 2024 ma, tra i punti della lettera che dice di voler indirizzare ai comuni
soci di Silea, non cita esplicitamente la richiesta di bloccare la realizzazione del progetto di Teleriscaldamento alimentato con l’inceneritore.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

Pubblicato in: Valmadrera, Ambiente Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati