PICCOLO GIRO DI LOMBARDIA:
CON CUNEGO OSPITE SPECIALE
PRESENTATA LA 90ª EDIZIONE

OGGIONO – Presentato ufficialmente in piazza Garibaldi il 90° Piccolo Giro di Lombardia. Alla prestigiosa classica del ciclismo internazionale per la categoria Under 23, prevista per domenica 7 ottobre, sono state invitate 17 squadre straniere tra le migliori del panorama mondiale di categoria, con diverse succursali delle compagini WorldTour e tutte le squadre italiane di punta. La lista completa è ancora in via di definizione e nelle prossime settimane sarà svelato l’elenco effettivo dei partecipanti.

Daniele Fumagalli, presidente del Velo Club Oggiono che per il nono anno di fila organizza la gara, ha sottolineato come “Questa di prendere in carico l’organizzazione del Piccolo Giro di Lombardia nove anni fa era una scommessa. Ci abbiamo messo impegno e passione e di anno in anno siamo riusciti sempre più a migliorare e a fare le cose fatte bene grazie anche al supporto dell’amministrazione comunale, degli sponsor e di tutti i nostri volontari. Metteremo sempre in palio il Memorial Giorgio Frigerio e quest’anno con la classifica Gpm ricorderemo Alessandro Corti. Due amici che portiamo sempre nel cuore e ci hanno lasciato troppo presto”.

Annunciato nei giorni scorsi come padrino dell’evento, l’ospite più atteso della serata era Damiano Cunego, ritiratosi proprio quest’anno e vincitore in carriera di tre edizioni del Giro di Lombardia (2004, 2007 e 2008). “Questa è una gara bellissima – racconta – tra le più importanti e difficili per la categoria dilettanti. Lo dimostrano il prestigio dell’albo d’oro e i nomi dei tanti campioni che da giovani sono passati da qui. Io non sono mai riuscito a vincerlo anche perché con la squadra ai quei tempi non era mai nei nostri principali obbiettivi, ma è una corsa che mi è sempre piaciuta. Diciamo che poi mi sono rifatto da professionista vincendo per tre volte il Giro di Lombardia dei grandi”.

IL PERCORSO

I chilometri da percorrere saranno 174,7, con partenza e conclusione ad Oggiono. I protagonisti del Lombardia baby dovranno affrontare le salite di Bevera, Sirtori, Madonna del Ghisallo (quota 754, tetto della competizione). Nel finale saranno decisivi i passaggi sul Colle Brianza (si salirà fino a quota 588) e a Marconaga di Ello. Quattro le province interessate dalla manifestazione: Lecco, Como, Monza Brianza e Bergamo. I concorrenti verranno presentati in Piazza Manzoni a Oggiono tra le 9:30 e le 11:45 e la classica partirà alle ore 12. L’arrivo è previsto in viale Vittoria attorno alle 16:15.

 

 

Pubblicato in: Oggiono, Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati