OLGINATESE: IL 2018 FINISCE
CON UN PAREGGIO ZERO A ZERO
CONTRO LO SCANZOROSCIATE

OLGINATE – Secondo risultato utile consecutivo per i bianconeri, che impattano 0-0 in casa con lo Scanzorosciate. Gara oggettivamente brutta, ma se le due squadre insieme hanno sedici punti in classifica prima del fischio d’inizio, un motivo ci sarà.

Il primo tempo è riassumibile citando uno dei regni del celeberrimo romanzo “La storia infinita” di Michael Ende: il nulla! Nel secondo si vede almeno l’intensità di gioco mancata nella prima frazione. Una frazione che avrebbe potuto affossare mentalmente i bianconeri visto che in meno di trenta minuti si sono infortunati prima Guanziroli e poi Moretti.

Nonostante ciò l’Olginatese ci prova lo stesso e seppur in maniera confusa cerca di portare pressione alla retroguardia avversaria. L’occasione migliore è quella di Lacchini, ma la sua palombella è troppo centrale per trafiggere l’olginatese (nel senso che abita a Olginate) ed ex di turno Aiello. Nel finale lo Scanzo preme, ma fatta eccezione per un colpo di testa deviato sulla linea da Sala, l’insistenza ospite vale poco.

OLGINATESE: Iali, Guanziroli (Sala 25’ pt), Zoia, Bignotti, Tarasco, Tommaselli, Cortesi, Nasatti (Ricozzi 21’ st), Moretti (Tremolada 42’ st), Lacchini, N’Guessan. All. Boldini.

SCANZOROSCIATE: Aiello, Acerbis, Corno, Zambelli, Suardi, Rota, Boschetti (Carrara 17’ st), Maietti, Giangaspero (Galelli 6’ st), Aranotu, Cartella (Bangal Faisal 17’ st). All. Valenti.

ARBITRO: Silvia Gasperotti di Rovereto.

AMMONITI: Nasatti, Tarasco, Tremolada, Zoia, N’Guessan (O), Suardi e Aranotu (S).

 

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati