ZONIN VINI TRA I PROTAGONISTI
DELLA WINE WEEK DI MILANO

Si sono recentemente conclusi gli appuntamenti della Milano Wine Week, la serie di eventi e iniziative che dal 7 al 14 ottobre hanno trasformato il capoluogo lombardo in un vero polo d’attrazione per tutti gli appassionati di vino e enologia. Un evento unico nel suo genere per la città meneghina, che ha ricevuto il pieno supporto di un grande nome dell’enologia nazionale. Si è fatta certamente notare la presenza di una delle cantine italiane più famose anche all’estero, quella di Zonin vini. L’azienda famosa per il suo Prosecco di qualità ha abbracciato in toto la filosofia e lo spirito del progetto, partecipando ai diversi eventi che hanno reso la Wine Week un vero successo per la città.

L’iniziativa della Milano Wine Week, ideata dall’imprenditore Federico Gordini, ha saputo coinvolgere cittadini e visitatori con un programma davvero vasto, adatto al palato e alle esigenze dei milanesi e dei tanti visitatori che hanno approfittato di questa occasione per vivere una serata, un week end o una piccola vacanza in città all’insegna del buon vino. Dalle degustazioni guidate, fino alle conferenze stampa degli esperti; dagli eventi pensati per i produttori, fino all’idea dei ‘Wine District’, che hanno trasformato quartieri come Breda e Porta Romana in vere e proprie vetrine dedicate a etichette e DOC particolari della Lombardia, la proposta della Fiera ha saputo fare di Milano una grande capitale del vino. Un evento di successo che ha visto Zonin prenderne parte sia come ‘founding supporter’, che attraverso una partecipazione attiva fin dal primo giorno.

Le attività di Zonin alla Milano Wine Week

Il momento scelto da Zonin vini per inaugurare la sua presenza alla fiera domenica 7 non poteva che essere quello dell’aperitivo, contesto ideale per gustare il suo prodotto di punta, il Prosecco. La casa vinicola ha inoltre dato la possibilità ai partecipanti di degustare Oltrenero, bollicina Metodo Classico dell’azienda, da Tartufotto in compagnia della famosa enologa Cristiana Lauro. La cantina ha presenziato anche alla conferenza stampa di lunedì 8 ottobre dal titolo ‘Il Vino Italiano’, un’occasione interessante per farsi un’idea chiara sul panorama enologico nazionale, grazie al punto di vista di una delle più affermate aziende vinicole.

Il Gruppo Zonin ha rivolto grande attenzione al mondo delle aziende e dei produttori, partecipando al Wine Business Forum di Palazzo Bovara. L’evento ha ospitato diversi tavoli di lavoro dedicati a temi importanti per il moderno commercio del vino, come l’innovazione e la comunicazione enologica. La cantina è da tempo uno degli esportatori italiani principali, con una rete di distribuzione di vini Zonin particolarmente vasta, e il forum ha rappresentato dunque un’occasione speciale per informarsi sulle strategie più efficaci e sul modo migliore di proporre le prestigiose etichette e le DOC del nostro Paese anche nei mercati esteri. Molto interessanti anche la presentazione della guida Doctor Wine di Daniele Cerilli, e la premiazione dei vini Oltrenero e Chianti Classico Castello di Albola, tenutesi domenica 14, che hanno chiuso la Milano Wine Week.

Una presenza a tutto tondo che ha portato grande valore alla Wine Week, con un’offerta rivolta a tutti. L’iniziativa di Milano ha soddisfatto le aspettative dei visitatori della fiera, che hanno potuto trovare nel capoluogo lombardo la location perfetta per un’esperienza enologica completa, adatta agli appassionati del buon bere, ai produttori del settore, e ai semplici curiosi alla ricerca di un calice speciale.

 

Pubblicato in: Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti