LIA ENTRA IN FEDERTERZIARIO:
OLTRE 60 IMPRENDITORI,
USUELLI E PIAZZA ALLA SERATA

AIRUNO – Mercoledì sera ad Airuno, la serata dell’associazione Libera Imprenditoria Associata che inaugurava l’ingresso a FederTerziario, ente datoriale nazionale che rappresenta oltre 90.000 aziende sul territorio italiano.

Alla serata hanno partecipato più di 60 imprenditori provenienti da tutta la provincia. Dopo l’introduzione del presidente Rodolfo Manzocchi, che ha sottolineato la necessità di fare rete, sono intervenuti Claudio Usuelli, presidente della Provincia di Lecco e Mauro Piazza, consigliere Regione Lombardia che ha spiegato come il più delle volte manchi una comunicazione sufficiente tra le imprese e le agevolazioni o bandi promossi dalle istituzioni. Alessandro Milani, consigliere comunale di Airuno, ha invece dedicato una poesia agli imprenditori, molto apprezzata dai presenti.

Francesco Manfredi, vicepresidente della Lia, ha illustrato i maggiori servizi per il 2019: “Ogni impresa iscritta entrerà in un network online di convenzioni dove già fanno parte 2.500 partner, sarà attivo il nostro sportello HelpImpresa per bandi, finanziamenti, micro credito, comunicazione e welfare aziendale, promuoveremo mensilmente dei business meeting per fare rete tra imprese e abbiamo un progetto dedicato ai giovani aspiranti imprenditori”.

Da FederTerziario sono intervenuti Giulio Sirsi e Giuseppe Solfa, membri nazionali della confederazione, illustrando come quest’ultima dia risposte concrete al mondo imprenditoriale sempre più in evoluzione. Da gennaio riprenderanno in tutta la provincia i business meeting e sarà attivo lo sportello HelpImpresa.

 

 

 

Pubblicato in: Associazioni, lavoro, Economia Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati