INSTALLARE UN MONTASCALE
IN CASA, COSTI E MODELLI
ECCO COSA C’È DA SAPERE

Il montascale è uno degli ausili per disabili più comodo, molto facile da installare anche nelle abitazioni private. Li vediamo spesso negli uffici e nelle strutture pubbliche, ma grazie alle proposte di alcune aziende specializzate in questo tipo di ausili, oggi anche chi ha un piccolo vano scale o una lunga rampa di scale può installare un montascale, che renderà facilissimo superare il dislivello anche da parte di un soggetto disabile. L’offerta di Montascale Centaurus Rete Italia è molto ampia e comprende modelli adatti ad ogni singola situazione.

Quanto costa un montascale
Per poter scegliere il montascale più adatto alla propria abitazione è anche importante stabilire il budget a disposizione. Non è facile fare una previsione di spesa, anche perché sono disponibili tantissimi modelli diversi di questo tipo di dispositivo e, inoltre, anche le specifiche situazioni delle abitazioni in cui rimuovere le barriere architettoniche possono fare la differenza. Si deve comunque considerare che lo Stato garantisce interessanti bonus fiscali per chi installa questo tipo di ausili, soprattutto nelle abitazioni in cui vivono dei disabili certificati, che hanno diritto ad un aiuto specifico.

Che tipo di montascale
Una volta stabilito il budget a disposizione è importante contattare un esperto del settore per richiedere un preventivo. Questo sarà stilato dopo aver eseguito un sopralluogo dell’ambiente in cui installare il montascale, anche perché ne esistono di varie tipologie e modelli. Il più classico, soprattutto negli interni, è il montascale a poltrona. Si tratta di una poltroncina motorizzata che si può attaccare sul corrimano della scala e che aiuta a superare dislivelli anche importanti. La poltroncina si può anche richiudere, per aumentare lo spazio disponibile nel vano scale quando il montascale non viene utilizzato. I comandi sono facilmente raggiungibili da chi è seduto sulla poltrona, quindi il soggetto che utilizza questo ausilio lo può fare in completa autonomia.

Montascale a pedana
Sono molto diffusi anche i montascale a pedana: una pedana metallica è collegata ad un motore che le permette di superare qualsiasi tipo di dislivello. Questi montascale si possono installare in modo ad seguire la salita della scala, oppure li si può posizionare tra due pianerottoli, con una salita diretta in verticale. Sulla pedana si può accomodare una persona in piedi, oppure su una sedia a rotelle; stiamo quindi parlando di pedane di una certa dimensione; quando il montascale non è in uso la pedana si ripiega sul lato. Questo tipo di montascale si può installare anche all’aperto, ad esempio per raggiungere il balcone di un’abitazione, o per superare un dislivello in una zona in cui non è possibile costruire una rampa. Anche i montascale a pedana possono essere utilizzati in autonomia dal disabile, che acquisisce quindi maggiore mobilità all’interno del proprio appartamento o del palazzo in cui vive.

Installare un montascale
Come dicevamo per poter decidere quale montascale installare in una particolare situazione è importante richiedere il parere di un professionista del settore. Questo perché anche se esistono montascale installabili in qualsiasi tipo di vano scale, è importante valutarne le dimensioni e la solidità delle strutture presenti.

 

Pubblicato in: Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati