I SOCIAL TRADING: TRUFFA
O OTTIMA OPPORTUNITÀ?

Nel mondo del trading online le novità sono all’rodine del giorno. Una delle più promettenti è quella che riguarda i social trading, dei social network completamente dedicati al mondo del trading online. Come funzionano? Si tratta di truffe? Stiamo parlando di promesse non mantenute? In realtà no, i social trading sono opportunità interessanti per chiunque si avvicini al mondo del trading online, anche per chi lo fa per la prima volta e non intende perdere tempo nell’apprendere le tecniche che consentono di migliorare la propria performance. Per altro è possibile trovare in rete tutto quello che c’è da sapere su etoro e sugli altri siti di social trading. Nessuno ci obbliga a sfruttare questo tipo di offerta, ma vediamo di cosa si tratta, per capire effettivamente se stiamo parlando di una vera e propria opportunità.

Cos’è un social trading
Oggi in rete sono presenti numerosi siti di brokeraggio che ci offrono la possibilità di fare trading online in diversi mercati. L’offerta è ampia e variegata, tanto che chiunque può trovare il sito che risponde in tutto e per tutto alle sue personali esigenze. I social trading sono questo e qualcosa in più. Oltre a proporre tutti i servizi di un qualsiasi altro broker infatti offrono ai loro clienti la possibilità di sfruttarli come si fa con un qualsiasi social. Quindi permettono di rendere pubbliche alcune parti del proprio account, di pubblicare gli eventi della giornata, dei messaggi generici e, soprattutto, le questioni che riguardano il trading. In pratica ogni utente di un social trading ha la possibilità di raccontare la sua attività quotidiana agli altri utenti. Con una rapida ricerca si può così verificare quali siano i trader di maggior successo, quelli che ogni giorno riescono a guadagnare di più, per poi “copiarne” l’attività. Certo, non è obbligatorio fare questo tipo di scelta, ma per chi è alle prime armi si tratta di un’opportunità da non perdere. Si può infatti cominciare a fare trading online seguendo le orme di qualcuno che ce l’ha fatta, che riesce a guadagnare e anche molto.

Il copy trading
I social trading si basano sul concetto di copy trading, ossia di fare trading copiando pedissequamente le attività di un altro trader. Non ci sono regole in questo senso, ossia nessuno ci vieta di farlo anche in modo automatico. Sono infatti disponibili dei siti di social trading che consentono ai loro clienti di seguire i passi di altri utenti, anche in modo del tutto automatico, attraverso l’utilizzo di particolari impostazioni della piattaforma di trading. Ovviamente nessuno ci può dare la certezza che questo ci porti a maggiori incassi a fine settimana, ma si parte dal presupposto che chi ha avuto successo ieri con buona probabilità ha fiuto negli affari. È come se si potesse fare affidamento sull’intuito e sulle abilità di un altro trader, senza dovergli un compenso. Conviene ricordare che copiare il trading di un altro utente non gli porta degli svantaggi; diversamente lo sarebbe nel caso di una compravendita: se tutti seguissero un trader che decide di vendere i titoli azionari che possiede, la quotazione degli stessi crollerebbe pericolosamente in tempi brevissimi, andando ad influire pesantemente sui mercati. Nel trading online invece i gesti dei singoli trader non influenzano il mercato sottostante, che non segue il derivato, è se mai il contrario.

Come fare copy trading
Fare copy trading è semplice e immediato, anche se non si è mai fatto trading online nella propria vita. Conviene però ricordare che il successo di un altro trader nei giorni precedenti non ci dà la certezza, al 100%, che le sue scelte vadano sempre a buon fine. Non è quindi consigliabile lasciare che la piattaforma di trading segua le orme di un altro trader per lunghi periodi di tempo.

 

Pubblicato in: Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati