BRACIERE IN CAMERA DA LETTO,
UNA MAMMA COI DUE BIMBI
SALVATI DALL’INTOSSICAZIONE

OLGINATE – Per riscaldarsi la famiglia aveva acceso un braciere in mezzo alla camera da letto: hanno rischiato l’intossicazione da monossido di carbonio. L’altra notte vigili del fuoco e sanitari sono intervenuti a Olginate, salvando a vita a una mamma di 42 anni di origine togolese e ai suoi bambini di 6 e 10 anni. Ricoverati in osservazione all’ospedale Manzoni di Lecco, fortunatamente la situazione non era così grave da richiedere la terapia in camera iperbarica.

 

 

Pubblicato in: Olginate, Nera Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati